Loading...
“in principio era il Verbo” 2017-09-15T10:10:46+00:00

”Come la pioggia e la neve
scendono dal cielo e non vi ritornano
senza avere irrigato la terra,
senza averla fecondata e fatta germogliare,
perché dia il seme al seminatore
e pane da mangiare,
così sarà la mia bocca:
non ritornerà a me senza effetto,
senza aver operato ciò che desidero,
e senza aver compiuto ciò per cui l’ho mandata”.

(Isaia 55, 10-11)

La parola è l’espressione di un pensiero interiore. Quando l’intelletto umano conosce qualche cosa nel suo interno e vuole esprimerla, si serve della parola. La seconda Persona della Trinità è l’espressione dell’intima essenza di Dio, della conoscenza che Dio ha di se stesso: quindi è una Parola interiore di Dio. Gesù Cristo è la Parola pronunciata nel mondo, ossia il Verbo di Dio fatto uomo.

scritti, commenti e omelie

di don Carlo DeAmbrogio

in Ascolto di san Giovanni

vivere la santa Messa

error: Content is protected !!